pupazziUno sguardo critico verso i fidanzatini. Che questo possa essere il titolo di un mio prossimo libro? Non lo escludo. Ciò che è certo quanto attuale è la modalità critica che davvero mi pone contro i fidanzati contemporanei. Eppure, qui mi sento di suggerire ai lettori che quell’INI non si riferisce ad un qualcosa di minuscolo come se quei pupazzi a due gambe fossero formiche viandanti. L’INI si rivolge ad una piccola dimostrazione mentale di questi presunti individui pensanti che vivono in simbiosi per l’uno e per l’altro.

Dopo la querela della tribù degli amorini…

L’amore è bello. L’amore è un sentimento comune per il quale nessuno può prescindere. L’amore, già per suo detto (dal latino: [amare] che sta per [camare], dalla radice indoeuropea [ka] desiderare, amare. Un’etimologia difficilmente vera ma estremamente poetica vuole che derivi dal latino [a-mors], senza morte.), è lo specchio della vita. Ma se di questo specchio ne facciamo un ostacolo che chiude ogni nostra visione d’oltranza, tutto diventa oggetto critico. Dice: “Hai rotto i coglioni co ‘ste storie!”. Ma… come qualcuno sa: non me ne frega un cazzo!

Oggi l’oggetto della mia visione critica è l’amore se espresso in forma maniacale. Amarsi rispettando gli amici, i vicini, i cani, i gatti e un contenitore di frutta secca è possibile. Tutto è possibile se lo si vuole. Io ve l’ho detto. Poi non venite a rompermi i coglioni con il più classico dei classici “Avevi ragione” perché sarà in quel momento che lo specchio che riflette il vostro unico senso di vita sarà lo stesso che inquadrerà l’etichetta della mia t-shirt.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...