doppfoto*già pubblicato in Reader’s Bench Magazine marzo

Il doppiatore è…

Doppiatore è l’attore che esegue il doppiaggio interpretando, nel rispetto del contenuto artistico originale e del sincronismo ritmico labiale, i personaggi di opere cinematografiche assimilate straniere ovvero di produzioni nazionali da postsincronizzare al fine di indurre nella lingua di destinazione lo spirito dell’opera. Inoltre realizza i testi per le lavorazioni in oversound. 

Questa è la definizione del “doppiatore” secondo il Contratto Collettivo del Doppiaggio. Niente di strano. Strano, forse, è il pensiero della gente comune. Quale? “Er doppiaggio nun ce piace, mejo l’origginale”. Giuro che è questo il pensiero di diverse persone interpellate per riflesso. Dice: “Il doppiaggio è un’arte”. E so’ d’accordo. E aggiungo: una gran bella arte italiana. Non perché sia nata nella nostra penisola. Ma perché i doppiatori tricolori sono i più bravi.

“Doppiami! L’altra voce degli attori” raccoglie tutto il lavoro che sta dietro, davanti e ai lati del doppiaggio. Uomini compresi. Strano? No, niente di strano manco qua. I doppiatori sono uomini. I doppiatori sono esseri umani. Un po’ chiusi nel loro essere personaggi vocali e restii nell’accogliere alla professione nuove giovani anime. Ma pur sempre umani. Il lavoro raccolto nelle 136 pagine viene diviso per parti definite: l’arte del doppiaggio compresa del passaggio ierioggi; l’adattamento; il direttore del doppiaggio; la segretaria di doppiaggio (o assistente); il fonico; i doppiatori (brusio, righe, colonna separata); amici e nemici del doppiaggio; come diventare doppiatori. Tutto raccolto e descritto in modalità dettagliata con tanto di apparizioni grafiche dell’autore, tale Giuseppe Ferrara, professione regista e esperto cinematografico.

Doppiami_Front1In questa breve “recensione” (NB. Il virgolettato sta per dire che recensire un libro sul doppiaggio è come fare lo radiografia a una pannocchia) voglio evidenziare qualche riga di scrittura al punto “come diventare doppiatori”. E Ferrara dice: “Come in tutti gli ambienti italiani (ma anche nel mondo) di lavoro, la “raccomandazione” e la conoscenza diretta dei principali “responsabili” sono alla base del successo, dando tuttavia per scontato che la voce del doppiatore sia eufonica, non abbia cadenze dialettali, sia rapida, trovi il sinc con facilità, e abbia indubbie qualità recitative.”. Alt: per fare il doppiatore pare che tu debba essere raccomandato. Di nuovo: alt: non è così. Per fare il doppiatore devi sapere fare il doppiatore. Dice: “Grazie al razzo!”. Il punto è che per fare il doppiatore qualcuno deve darti la possibilità di farlo. E chi se non il direttore del doppiaggio? Ma questo rischia il posto se tu, giovane provetto, non ricavi il risultato buono voluto. E allora ci sono i provini. Ma il tempo è tiranno. E pure la produzione che ha acquistato il prodotto da doppiare. Dice: “Come funziona il provino?”. “Vai in sala di doppiaggio, bussi alla porta e chiedi, con educazione, sei puoi essere provinato. E assisti ai turni dei professionisti” (NB. Il virgolettato sta per dire che a me i doppiatori  veri, quelli fatti di carne e ossa, hanno sempre detto così). E allora vai in sala di doppiaggio. E ti butti e ti fiondi e metti da parte la paura di sbagliare, di “non essere all’altezza” (NB. Come sopra e sopra). E ecco che se hai studiato, hai qualità e pure un santo in paradiso terrestre forse potrai diventare un doppiatore.

Dice: “E il libro, il libro?”. Caro mio, hai letto ciò che ho scritto? È tutto (quasi) riportato tra le pagine. Ma dovrai perdonarmi se c’ho messo pure un pensiero mio. Un pensiero in divenire. Oggi, domani; non si sa: lo sto doppiando.

Daniele Campanari

“aspirante doppiatore da provinare” (NB. Ti sia concesso il senso soggettivo delle virgolette)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...